menu responsive

La vita del fotografo di matrimonio

La vita del fotografo di matrimonio

Dopo qualche anno di attività, ci siamo trovati a riflettere su cosa sia realmente la nostra professione, quale il nostro compito e la nostra importanza. La figura del fotografo di matrimonio è spesso sminuita e stereotipata ad una "macchietta", un personaggio pittoresco che riempie la memoria popolare di episodi grotteschi, spesso ridicoli e altrettanto spesso fastidiosi. Se pensiamo invece a quella che è la realtà di professionisti come noi e fortunatamente anche di alcuni nostri colleghi, mi rendo conto che non abbiamo niente a che vedere con quello che la gente comunemente pensa. Il bravo fotografo di matrimoni dei giorni nostri è un professionista altamente specializzato, che ogni anno investe in formazione ed aggiornamento, che sa bene quale sia il suo compito e conosce le tecniche per essere non invasivo, altamente professionale ed in grado di produrre in ogni occasione lavori all'altezza delle aspettative del cliente.

Purtroppo la nostra figura anche tra gli addetti ai lavori, è spesso vista come una figura appartenente ad una categoria "minore". Questo per colpa di molti colleghi che non rispecchiano le caratteristiche che ho elencato sopra, ma anche per mancanza di conoscenza di un mondo che ogni anno fa nascere grandi professionisti e grandi artisti.

Se conoscessero meglio il nostro mondo saprebbero che valiamo molto di più di quello che credono. Un buon fotografo di matrimonio deve essere per prima cosa un buon reportagista, alla pari di chi lavora per testate giornalistiche di livello, essendo sempre attento a quello che sta succedendo e possibilmente prevedendo quello che dovrà succedere. Un buon fotografo di matrimoni deve saper gestire la luce con mezzi spesso di fortuna, non potendo muoversi con attrezzature ingombranti e non potendo disporre di molti assistenti, lavorando con tempi limitati e moltissimi elementi di disturbo, con il compito però di realizzare immagini degne delle migliori riviste di moda. Per non parlare poi dell'ispirazione: un bravo fotografo di matrimoni deve essere sempre ispirato, anche durante il pieno della stagione, in cui è possibile che debba scattare a 4 o 5 matrimoni in una settimana. In ogni occasione deve saper inventare qualcosa di nuovo, con soggetti non professionisti ed a volte poco collaborativi, spesso con parenti che fanno di tutto per rendergli il lavoro ancora più difficile.

Dopo un po' di anni in questo mondo abbiamo capito l'importanza del nostro lavoro: le nostre immagini raccontano la storia di due persone e di due famiglie, in uno dei passaggi più importanti della loro vita. Essere dei veri professionisti oltre a quanto detto prima significa anche essere pienamente coscenti dell'importanza di questo compito.

Amiamo questo lavoro e ammiriamo tutti coloro che come noi ogni benedetto fine settimana scendono in campo per raccontare una storia nuova con passione e poesia.

Articolo visto 1676 volte

NDPhoto di Del Mutolo Nicola e Gemignani David SNC
Via Spada Cenami, 547 - 55054 Massarosa (LU)
Tel: 0584.976401
PIVA: 02228940462

Seguici su:
Facebook Logo - Instagram Logo

Il nostro sito utilizza i cookie per assicurarti una migliore esperienza di navigazione e funzionalità avanzate. Per maggiori informazioni clicca qui. Proseguendo acconsentirai all'utilizzo dei cookie.

Accetta